Logo Centine

Podcast centine

Centine Podcast
La Toscana in noir

Pici al cinghiale alla moda maremmana

Ingredienti per quattro persone
  • 500 gr di pici freschi
  • 700 gr di polpa di cinghiale
  • Un litro di vino rosso
  • Un mazzetto di odori misti
  • Mezzo litro di brodo vegetale
  • Bacche di ginepro
  • Rosmarino
  • La scorza di un limone
  • 250 gr di polpa di pomodoro Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe
Abbinalo con

Centine Rosso

Toscana IGT 2019

Mettere la polpa di cinghiale a macerare in 750 cl di vino rosso con gli odori per 24 ore.

Scolare la polpa e per metà tagliarla a piccoli bocconcini, mentre l’altra metà passarla nel tritacarne e fare una macinata. In una casseruola mettere l’aglio schiacciato in tre cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere la macinata e i bocconcini e far rosolare il tutto. Appena la carne ha preso colore aggiungere 250 cl di vino rosso e lasciare evaporare. Unire il pomodoro, un po’ di rosmarino e una decina di bacche di ginepro. Aggiungere un po’ di brodo vegetale, sale e pepe e cuocere a fuoco lento con la casseruola coperta.

A mano a mano che la carne si asciuga aggiungere altro brodo fino a che il cinghiale non risulterà morbido. Cuocere i pici in acqua bollente e poi condirli con il ragù di cinghiale. Alla fine aggiungere della scorza di limone grattugiata e una spolverata di pepe nero.